CONFERENZA CON ANNIBALE SALSA 

Le Alpi nonostante le notevoli altitudini raggiunte dalle proprie vette, non hanno mai costituito una barriera per gli spostamenti dell’uomo come testimoniano le numerose evidenze archeologiche che risalgono già alle epoche preistoriche. 

Le nostre Alpi da sempre sono crocevia di incontri, scambi, partenze e ritorni. Un luogo dove convivono da secoli culture e lingue diverse in modo pacifico e solidale. 

Le Alpi nonostante le notevoli altitudini raggiunte dalle proprie vette, non hanno mai costituito una barriera per gli spostamenti dell’uomo come testimoniano le numerose evidenze archeologiche che risalgono già alle epoche preistoriche. Le nostre Alpi da sempre sono crocevia di incontri, scambi, partenze e ritorni. Un luogo dove convivono da secoli culture e lingue diverse in modo pacifico e solidale. Potremo definire le Alpi come un “fronte permeabile” al passaggio di uomini e di idee. Un luogo in grado di salvaguardare spazi di culture autoctone, non dipendenti dai confini politici e militari ridisegnati nel corso dei secoli.

 

Annibale Salsa è Presidente del CAI, presiede il Comitato Scientifico di Accademia della Montagna del Trentino e fa parte del Comitato Dolomiti-Unesco. Ha insegnato all’Università di Genova fino al 2007. Ha condotto studi e ricerche sulla genesi e trasformazione delle identità delle genti delle Alpi, sullo spaesamento e i relativi risvolti. Collabora con numerose riviste sulla montagna. Frequenti e seguitissimi i suoi articoli sul giornale L’Adige.

 

MARTEDÌ 21 LUGLIO ORE 20:30 PRESSO IL TEATRO LE FONTANELLE DI GRUMES

Vuoi ricevere notizie e offerte?

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

 

VAI ALLA PAGINA DI ISCRIZIONE

 

 

Inserisci i tuoi dati e potrai scegliere quali sono gli argomenti sui quali desideri ricevere i nostri aggiornamenti.